PROROGA SISTRI (sistema di tracciabilità dei rifiuti)

Profondimenti e news sul settore della sicurezza sul lavoro

PROROGA SISTRI (sistema di tracciabilità dei rifiuti)

 

 

Slitta la partenza del sistema SISTRI dopo l’intesa raggiunta fra il ministero dell’ambiente e le principali organizzazioni imprenditoriali, secondo tale intesa il SISTRI entrerà in vigore con le seguenti date:

 

1° settembre 2011 per produttori di rifiuti che abbiano più di 500 dipendenti, per gli impianti di smaltimento, incenerimento, ecc. e per i trasportatori che sono autorizzati per trasporti annui superiori  alle 3.000 tonnellate;

1° ottobre 2011 per produttori di rifiuti che abbiano da 250 a 500 dipendenti e comuni, Enti ed Imprese che gestiscono i rifiuti urbani della regione Campania;

1° novembre 2011 per produttori  di rifiuti che abbiano da 50 a 249 dipendenti;

1° dicembre 2011 per  produttori di rifiuti che abbiano da 10 a 49 dipendenti  e i trasportatori che sono autorizzati per trasporti annui fino a 3.000 tonnellate;

1° gennaio 2012 per produttori di rifiuti pericolosi che abbiano fino a 10 dipendenti.

 

Link della notizia sul sito del Ministero dell’Ambiente.

 

Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti del sito. Info OK